Keto rice - Cetogene - Buy Online | Délices Low Carb

Keto rice

Scopri qui che è possibile gustare un riso a basso contenuto di carboidrati o senza carboidrati

Ofrezca una tarjeta regalo

  

Filtri attivi

Riso keto - senza carboidrati - Cetogene

Il riso è ampiamente consumato quotidianamente nelle nostre società, così come la pasta. Questi prodotti a base di carboidrati non sono adatti alla dieta chetogenica. Fortunatamente esistono ricette alternative: si tratta del riso chetogenico.

I diversi tipi di riso chetogenico

Il riso bianco classico ha circa trenta grammi di carboidrati per cento grammi, un livello decisamente troppo alto per una dieta chetogenica. Esistono diversi risi keto che possono sostituire meravigliosamente il riso convenzionale.

Riso vegetale

Il riso keto più comune quando si tratta di sostituire il riso convenzionale è il riso vegetale. 

Prima di tutto, c'è il riso di cavolfiore, il più comune quando si tratta di cucinare il riso low carb a casa. Con questo termine intendiamo il cavolfiore sotto forma di riso. La sua consistenza e forma, una volta preparata, sostituisce facilmente il riso. Questo riso al cavolfiore ha il vantaggio di non contenere carboidrati o di contenerne pochissimi (si contano 5 grammi di carboidrati per 100 grammi), di essere ricco di fibre e di essere una fonte di sostanze nutritive.

Allo stesso modo, i broccoli possono sostituire il riso, grazie alla loro consistenza e alla loro forma una volta frullati: questo è il riso ai broccoli. Anch'esso ha un contenuto di carboidrati molto basso (meno di 2 grammi di carboidrati per 100 grammi di porzione!) e il suo sapore abbastanza neutro vi permetterà di incorporarlo nella maggior parte delle vostre ricette. 

Infine, c'è anche il riso alla rutabaga, ottenuto da questo ortaggio a radice vicino alla rapa. Per il riso alla rutabaga, contare 9 grammi di carboidrati per 100 grammi. Questa può essere facilmente coperta con una salsa o accompagnare il piatto di vostra scelta. 

Riso Konjac

Questo riso a basso contenuto di carboidrati proviene dall'omonima pianta, la cui radice può essere trasformata in farina per ottenere riso o pasta. Il vantaggio del konjac è l'assenza di calorie; per una porzione, ci sono circa 8 grammi di carboidrati. In cucina, potete usarlo come contorno keto per le vostre ricette di pollo al cocco e curry o con un pesce ben cotto. 

Perché mangiare il riso cheto

Il riso cheto, sia esso di cavolfiore o di konjac, ha molti benefici:

- È adatto alla dieta low carb, chetogenica e senza carboidrati.

- Grazie al suo gusto neutro, si adatta facilmente a ogni ricetta ed è facile da cucinare.

- È molto economico rispetto ad altri cereali.

- Povero di calorie, sarà molto apprezzato per la perdita di peso. 

- La maggior parte del riso keto è ricco di fibre.

- Per le persone che devono limitare o bandire il glutine dalla loro dieta, non c'è da preoccuparsi: il riso keto è privo di glutine.

- È compatibile con una dieta per diabetici.

- Infine, il konjac contiene le cosiddette fibre idrofile (cioè fibre che si gonfiano nello stomaco), riducendo lo spazio che può accogliere altri alimenti, accelerando l'arrivo del senso di sazietà.

Alcune idee di ricette per cucinare il ceto riso

- Insalata di riso keto: proprio come un'insalata di quinoa, ideale in estate. Mescolate il riso ceto con insalata, verdure crude, noci e formaggio. Una fresca delizia!

- Riso keto al pollo: la ricetta pronta per il consumo per eccellenza. Che siate fan del pollo in salsa di panna o del pollo in salsa di cocco e curry, il riso keto si adatta perfettamente. 

- Riso ceto di ispirazione cantonese: niente di più semplice, un uovo, del prosciutto a dadini e il vostro riso keto preferito. Un piatto da gourmet in meno di cinque minuti.

- O semplice, con un po' di sale e pepe!

"